#

Cemento

L’utilizzo di vasche di cemento, in particolare per vini che fanno lunghi affinamenti, garantisce: una fermentazione con una temperatura più costante e uniforme; rende più agevole la gestione della malolattica; ammortisce i tannini, senza ridurre l’esplosività del frutto, come potrebbe rischiare di fare il legno; riduce l’ambiente ossidativo, preservando la freschezza; riduce la conduzione termica, elettrica e magnetica.

In genere i vini risultano avere maggiore finezza, stabilità, pulizia ed armonia.