#

Uvaggio Bordolese

Il “taglio bordolese“, prende il nome dalla zona in cui inizialmente è stato introdotto: la regione del Bordeaux, in Francia, soprattutto dalle zone del Médoc e delle Graves.

In genere si intende un vino prodotto dall’assemblaggio di Cabernet Sauvignon e Merlot, a cui vengono aggiunte altre uve, più frequentemente Cabernet Franc. Come in un orchestra, i diversi componenti dovranno raggiungere un insieme armonico: dal Merlot si attendono le note eleganti e fruttate ed il tannino morbido e suadente, mentre ai Cabernet viene chiesto di suonare lo spartito della struttura, della complessità, con aromi più cupi e tannini più marcati, dalla trama più fitta.